Poltrone Elettriche

Se stai cercando una poltrona elevabile,  ti consigliamo di recarti presso un negozio di Ortopedici ed a leggere quanto segue:

Che cosa sono le poltrone elevabili ( o poltrone per anziani o elettriche)
Le poltrone elevabili sono dispositivi studiati per far fronte alle necessità degli anziani quando non riescono più a compiere tutti i normali movimenti e presentano una mobilità ridotta. Per garantire la loro sicurezza e rendere loro più agevole sedersi e rialzarsi sono stati messi a punto appositi sistemi che permettono di affrontare e risolvere i problemi di deambulazione. In particolare le poltrone elevabili, chiamate anche poltrone per anziani, possono affiancare oppure sostituire il servizio di assistenza domiciliare in quanto accompagnano gli anziani mentre compiono l’azione di sedersi e alzarsi. In tal modo questi movimenti vengono portati a termine in totale tranquillità. Da un lato gli anziani vivono meglio i propri rallentamenti fisici e psicologici senza isolarsi e senza considerarli un intralcio per sé e per gli altri; dall’altro riescono ad affrontare nel modo migliore possibile gli stress e le ansie collegate ai ritmi frenetici della vita moderna. Le poltrone elevabili a sono soluzioni pensate appositamente per garantire perfette condizioni di relax, tranquillità e riposo grazie a una seduta comoda e confortevole studiata per adattarsi alle condizioni fisiche di chi ha difficoltà motorie. Presso tutti i negozi di articoli ortopedici e poltrone elevabili troverai tanti modelli diversi, che si distinguono per varie caratteristiche. Ecco perché bisogna valutare attentamente l’acquisto per scegliere il prodotto più adatto.

Come scegliere le poltrone elevabili presso in negozi specializzati in poltrone elevabili 
Sono diverse le caratteristiche e gli aspetti che devono essere presi in considerazione quando si acquista una poltrona elevabile:
– numero di motori. Le poltrone per anziani possono essere dotate di uno oppure due o quattro motori e questo aspetto condiziona anche il livello di comfort generale. La scelta dipende dalle proprie esigenze e dal tipo di prodotto che si sta cercando. Infatti le soluzioni con un solo motore non consentono di personalizzare il grado di inclinazione dello schienale e della pedaliera. Si adotta quindi un ciclo prestabilito e si può modificare soltanto l’altezza regolando l’agevolatore d’alzata in base ai valori desiderati. Ciò è possibile, invece, con i modelli che integrano due oppure quattro motori e che sono considerati delle vere e proprie poltrone reclinabili. Si può quindi regolare l’inclinazione sia dello schienale che della pedaliera a proprio piacere in quanto sono previsti due motori indipendenti per la gestione dell’apertura e della chiusura di questi due elementi. Ad esempio, si può regolare la pedaliera mantenendo fisso lo schienale oppure viceversa;
– rivestimento. In commercio si trovano modelli di poltrone elevabili rivestite con una gamma quasi infinita di tipologie di tessuti, che si distinguono sia per caratteristiche tecniche che per colori e proprietà. Esistono soluzioni in tessuto antibatterico e altre che adottano rivestimenti traspiranti: quest’ultima opzione risulta essere molto apprezzata quando gli anziani rimangono seduti per ore consecutive sulla poltrona oppure in località caratterizzate da estati lunghe e calde. In questo modo si riducono la sudorazione e la formazione di umidità nel corpo che è a contatto con le superfici, innalzando il livello di comfort complessivo. Comunque i tessuti hanno il vantaggio, rispetto ad altri materiali, di mantenere confortevole la seduta durante l’inverno e fresca nel corso dei mesi estivi e caldi. Per una maggiore facilità di gestione, manutenzione e pulizia sono molto diffuse e apprezzate le poltrone elevabili sfoderabili: così è possibile lavare il rivestimento in maniera frequente semplicemente mettendolo in lavatrice. Presso i negozi poltrone elettriche  potrete trovare anche dei modelli più eleganti che adottano la pelle oppure l’ecopelle: anche questi materiali sono disponibili in una vasta selezione di colori e danno alla seduta un tocco di classe. Tuttavia queste soluzioni sono meno traspiranti e tendono a risultare calde durante l’estate. L’ecopelle è un materiale che consente di attenuare in parte questo problema perché si tratta di un tessuto artificiale che imita la pelle e che si presenta spesso sotto forma di rivestimento sfoderabile lavabile in lavatrice. La scelta dipende dai propri gusti (anche dal punto di vista dei colori e delle eventuali fantasie) e dal risultato che si vuole ottenere;
– dimensioni. Questo elemento deve essere valutato in base alla collocazione che avrà la poltrona elevabile. Infatti si deve scegliere la misura del modello solo dopo aver deciso se il complemento sarà tenuto fisso in una stanza oppure se lo si sposterà nelle varie stanze dell’abitazione a seconda delle esigenze dell’anziano. In quest’ultimo caso è necessario optare per poltrone elevabili che abbiano una larghezza inferiore rispetto alle dimensioni standard di una porta interna (80 cm). Solo in questo modo sarà possibile spostarle da un punto all’altro della casa e da un ambiente all’altro facendole passare per le porte con facilità e senza problemi gestionali. In caso contrario il complemento d’arredo rimarrà in un’unica stanza. Per essere certi che non sorgano problematiche e inconvenienti all’ultimo momento è bene controllare le misure di tutte le porte della propria abitazione prima di valutare le diverse proposte in commercio.
Si ricorda che tutti questi aspetti influiscono notevolmente sia sulle prestazioni delle poltrone elevabili e sul livello di comfort totale che sul prezzo finale. Infatti i modelli a quattro motori hanno un prezzo maggiore rispetto a quelli con uno solo, mentre la pelle risulta essere più costosa dei rivestimenti in tessuto. Al tempo stesso anche la presenza di optional può determinare un incremento del prezzo rispetto a una soluzione equivalente standard. La personalizzazione della poltrona consente di avere un prodotto realizzato su misura delle proprie necessità. Tra gli optional disponibili si ricordano l’installazione di ruote e vibromassaggiatori gestibili autonomamente sia dal punto di vista della velocità che da quello dell’intensità. Questa funzione consente di sollecitare la circolazione sanguigna e favorire il deflusso del sangue, che non si accumula negli arti inferiori. Si tratta di una modalità che migliora le condizioni psico-fisiche degli anziani con difficoltà nei movimenti, con una cattiva circolazione sanguigna o che hanno uno stile di vita sedentario.

Quali sono le tipologie di poltrone elettriche ed elevabili 
In commercio si trovano anche diverse tipologie di poltrone elevabili che possono svolgere una oppure più funzioni contemporaneamente. In particolare i modelli rientrano nelle categorie di:
– poltrone alzapersone che alleviano la fatica in quanto supportano l’anziano mentre si alza dalla seduta. Si tratta della soluzione maggiormente consigliata quando si ha a che fare con anziani con gravi problemi di deambulazione. Il motore elettrico aiuta a raggiungere la posizione eretta mettendo l’utente a questo livello senza sottoporlo a eccessivi sforzi fisici. Questi modelli possono essere anche impiegati come una normale sedia per il tavolo da pranzo, così da dare il massimo comfort all’anziano persino durante i pasti. Infatti l’elevazione può raggiungere i 20 cm di altezza;
– poltrone elevabili massaggianti che consentono di migliorare la circolazione sanguigna. Sono vere sedute relax che integrano meccanismi massaggianti o vibranti al proprio interno, così da sottoporre la persona seduta a un massaggio rilassante e benefico. Proprio per questo motivo è la soluzione più indicata per chi fa una vita sedentaria. Al tempo stesso i prodotti sul mercato consentono un’ampia possibilità di scelta per quanto riguarda il tipo di massaggio. Si va da quello per contrastare gli effetti della cervicale a quello specifico per la regione lombare. Una funzionalità particolarmente apprezzata è il massaggio shiatsu, finalizzato al miglioramento della circolazione sanguigna e linfatica. Le poltrone elevabili sono quindi integrate da un sistema massaggiante, formato da due bracci dotati di otto ruote che scorrono sui binari. Ogni ruota corrisponde a uno dei punti di pressione sulla schiena e il meccanismo esercita sull’intero dorso una sollecitazione omogenea e costante con obiettivi differenti a seconda della tipologia impostata. Si possono:
– stimolare tutti i muscoli della schiena per far fronte a tensioni, infiammazioni e dolori muscolari;
– decomprimere la colonna vertebrale. Si tratta di una funzione estremamente benefica ed efficace se l’utente soffre di lombalgie, compressione cervicale e lombosciatalgie;
– stimolare la decompressione delle gambe;
– rilassare la muscolatura contratta e intervenire sulle zone dove tendono ad accumularsi masse adipose;

Dove acquistare le poltrone elettriche ed elevabili 
La modalità di acquisto migliore consiste nel rivolgersi a negozi di ortopedia e poltrone elettriche  specializzati in quanto consentono di ottenere numerosi vantaggi rispetto ai siti di e-commerce. Innanzitutto si fruisce del supporto di personale esperto e competente che può indirizzare il cliente verso il prodotto più adatto per le proprie esigenze. Inoltre viene fornito un servizio di assistenza pre e post vendita garantito dal canale diretto con il venditore. Inoltre spesso la modalità online permette di trovare poltrone elevabili a basso costo, però la vera convenienza è data dalla qualità complessiva dell’acquisto. Infatti non si deve optare per la soluzione più economica, ma per quella che garantisce migliori prestazioni.

Nei negozi di poltrone elettriche troverai il prodotto che stai cercando…